Raccolta firma per le operaie della fabbrica Florenzi

Delle operaie della fabbrica Florenzi e della loro lotta abbiamo parlato in questo articolo, e ci ritorniamo ora, purtroppo, non per raccontarvi di un felice epilogo, ma di una violazione di diritti che continua e di voci che restano inascoltate da chi dovrebbe garantire la dignità di lavoratrici e lavoratori. 

Le circa 100 operaie che da giugno occupano la fabbrica, sono infatti sotto minaccia di sgombero.

Vi invitiamo alla solidarietà con le operaie della Florenzi chiedendovi di firmare la seguente petizione. Grazie.

Raccolta firme in solidarietà con le operaie della fabbrica Florenzi a Soyapango, El Salvador

Denunciamo lo sgombero delle operaie della Florenzi che hanno occupato la fabbrica, trasformandola in uno spazio femminista.
Lo sgombero vuole mettere fine alla loro azione di sciopero e richiesta di risarcimento.
Denunciamo anche la mancanza di attenzione delle istituzioni competenti di garantire i diritti violati delle compagne licenziate.
Continueremo a solidarizzare con le compagne operaie, da qualunque parte del mondo, perché come ha scritto Sara Ongaro, una delle firmatarie:
"sosteniamo i loro diritti, sosteniamo la loro creatività e resistenza, sosteniamo la rivoluzione che stanno costruendo, ognuna di loro nella propria testa, cuore e vita: sono queste rivoluzioni quelle che danno loro la forza di continuare a vivere, a testa alta e connesse con tutto il mondo e con le altre donne e uomini che lottano".

Chiunque sia interessato, può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e riceverà i contatti per firmare la petizione.


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.lisanga.org/home/templates/gk_publisher/html/com_k2/templates/default/item.php on line 478
back to top

Ultime News